Lumache, da cibo per ricchi alla cosmetica

Lumache, da cibo per ricchi alla cosmetica. Storia di un prodotto unico

La bava di lumaca è una componente molto nutriente e dalle mille proprietà benefiche per il trattamento della pelle. Per questo, è sempre più facile trovare creme a base di bava di lumaca, come quelle di Love Helix. Negli ultimi anni, sono state create intere linee a base di questo ingrediente. Tuttavia, prima di essere utilizzate a scopo cosmetico, le lumache erano considerato un cibo riservato alle persone ricche.

Da cibo per ricchi alla cosmetica

La lumaca è un mollusco da sempre largamente allevato a scopo culinario, infatti anche se nasce per la cucina povera, per molto tempo è stata proposta da chef stellati in ristoranti prestigiosi, in mille ricette diverse. Mangiare lumache era considerato un lusso riservato a poco perché molto costose e dal sapore particolare che non tutti amano.

Poi con le diete che hanno invaso il nostro modo di vivere si è persa questa usanza e solo da poco le lumache sono tornate nei menù dei ristoranti ma soprattutto, a partire dagli anni Ottanta è molto conosciuta la bava che producono perché le sostanze nutrienti e le proteine di cui è ricca apportano molti benefici alla pelle, per questo nei laboratori cosmetici le aziende hanno dato il via alla produzione di prodotti cosmetici per vari scopi.

La bava di lumaca

La bava di lumaca viene prodotta in maniera naturale e serve alle lumache per muoversi ma anche per scacciare i predatori e mantenere il corpo idratato evitando l’essiccamento. Questa sostanza può essere considerata nell’ambito della cosmesi un ingrediente capace di donare innumerevoli benefici a qualsiasi tipologia di pelle, quindi utilizzabile da chiunque. Vediamo alcuni dei suo benefici.

Principali utilizzi e benefici

Riscoperte dalla cosmetica, le lumache tornano anche nell’ambito culinario da qualche anno a questa parte, ma ci sono alcune industrie che ne hanno studiato degli utilizzi diversi, come ad esempio nella farmacologia, infatti fin dall’antichità si sapeva che la bava di lumache è perfetta per calmare la tosse perché aiuta a sciogliere il catarro.

È inoltre un’ottimo cicatrizzante da applicare sulle ferite per una guarigione veloce, addirittura erano utilizzate per curare gastriti ed ulcere. Per quanto riguarda la cosmetica una leggenda vuole che siano stati alcuni allevatori di questi simpatici animali ad accorgersi che le loro mani erano morbide nonostante le molte ore di lavoro a contatto con il terreno, e ogni ferita si cicatrizzava rapidamente.

Questo si verifica perché la bava di lumaca contiene collagene che elastizza la pelle, inoltre possiede proprietà idratanti ed esfolianti. Data la sua azione antibatterica inoltre, gli esperti la consigliano anche per il trattamento delle pelli soggette ad acne. La specie di lumaca più utilizzata per ricavare la bava ad uso cosmetico è la Helix Aspersa e fra gli altri benefici che apporta possiamo evidenziare il trattamento delle rughe in modo da contrastarne la comparsa, e la rigenerazione cellulare per cui la pelle appare sempre bella e morbida, e lo stesso vale per i capelli infatti è l’ingrediente principale anche di alcuni prodotti per capelli.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto