Compro oro, scritta insegna assai diffusa, ma che cos'è

Compro oro, scritta insegna assai diffusa, ma che cos’è?

Compro oro è un negozio la cui attività non è altro che il commercio di oro o di altri metalli preziosi come per esempio l’argento, in parole povere acquista oro da chiunque ne è in possesso e decide di venderlo.
E’ dotato di regolare licenza rilasciata dalla questura per lo svolgimento dell’attività.
Il metallo prezioso che acquista chi esercita questo lavoro è oro usato, non può definirsi nuovo l’oro alienato in quanto è già stato venduto una volta al possessore, e seppure il titolare non lo ha mai materialmente indossato in caso di gioielli, o adoperato perde la caratteristica di oggetto di nuova fattura.
Le cessioni di oro vengono trascritte su appositi registri dall’acquirente e il venditore è censito.

Cosa bisogna sapere prima di vendere il proprio oro ad un compro oro

Prima di decidere di vendere i propri preziosi, che siano argento o oro, ma per lo più si parla di vendita di oro perché è maggiormente quotato ed è quindi più redditizio, bisogna raccogliere delle utili informazioni.
E’ importante sapere che l’oro viene classificato in carati, che è l’unità di misura che stabilisce la preziosità.
Viene calcolato su una base fissa riferita a 24 carati, vale a dire che su tutta la lega più sono i carati e più l’oro acquista pregio.
Il pezzo d’oro non è tutto composto di solo oro, ma è mischiato ad altri metalli, in quanto l’oro è molto delicato e da solo non resisterebbe ad alcuna pressione ne ad urti, quindi in base alla percentuale di oro presente nella lega si stabilisce se è oro 24 carati o inferiore.
Ogni parte d’oro contenuta in un determinato articolo corrisponde ad un carato, e facendo riferimento al valore di base 24 sta a significare che un oggetto oro 18 carati contiene 18 parti d’oro e 6 di altro metallo.
Si trovano in commercio oggetti oro 9 carati, 14 k (k sta per abbreviazione di carati), 18 k e 24 k, in percentuale si parte da 1000 quindi un monile oro 18 k equivale al 75%, per cui si dice pure oro 750, come si usa dire oro 1000 per l’oro 24 k.
I carati sono indicati sull’oggetto stesso ed espressi in centinaia o in migliaia, come per esempio 750 che indica 18 k o 1000 che vale per 24 k, la scritta è stampata sull’oro stesso e trascritta generalmente su un certificato di garanzia.

Come avviene la valutazione da parte del compro oro

Ogni giorno la valutazione dell’oro può subire delle oscillazioni in base all’andamento del mercato e delle quotazioni in borsa, ma per l’acquisto viene presa in considerazione la quotazione giornaliera.
E’ doveroso sottolineare che bisogna rivolgersi ad un compro oro onesto, e magari prima di vendere consultarne più di uno per farsi un’idea, e per meglio considerare con chi è meglio contrattare la relativa vendita.
Anche dare uno sguardo a qualche sito on line può ritornare utile, basterà approfondire l’argomento per essere più ferrati in materia, leggere i consigli proposti da chi svolge questo lavoro in piena regola e con coscienza, per essere informati a dovere e per evitare così di subire qualche truffa.
Non tutti sono onesti e si può incorrere facilmente nel furbetto di turno che imbroglia sul peso o sulla valutazione.

Il momento della vendita e quindi l’acquisto da parte del compro oro

Il venditore porta l’oro e l’acquirente ossia il compro oro, il quale controlla che sia effettivamente oro, l’operazione che ne determina l’autenticità consiste nello strofinare l’oggetto bagnato da un liquido speciale su di una pietra e a seconda del colore che rilascia se ne decreta la veridicità.
La seconda fase consiste nel pesare l’oro e valutarlo in base alla quotazione del giorno, ciò significa che se l’oro in quel determinato giorno va a 30 euro al grammo bisogna moltiplicare 30 per il peso, quindi un articolo che pesa 10 grammi sarà valutato 300 euro, ma se non è oro puro vale a dire 24 k ma ad esempio 18 si deduce il 25%, va poi sottratta la commissione del compro oro, che non deve essere troppo alta, la differenza è il guadagno per il cedente.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto